Pagnotta al rosmarino

pagnotta al rosmarino

Non è che oggi voglia darvi la ricetta del panino al prosciutto … ma di come fare una buona pagnotta al rosmarino profumatissima, da farcire poi con del prosciutto, formaggi, affettati vari e con quello che più vi attizza … Avevo qualche fetta di prosciutto buono e già pregustavo un succulento panino da accompagnare ad una sana insalatina verde, quando mi accorgo che ho solo un pezzettino di pane piccolo piccolo, ma piccolissimo: troppo poco, ma pochissima anche la voglia di imbacuccarmi e uscire per andare a comprare solo un po’ di pane!

Uffi, mi rimbocco le maniche e apro la bocca della fida macchina del pane Alice – DPE (neanche fosse quella di una vecchia locomotiva a vapore da nutrire a carbone) e verso farina, acqua, lievito, sale, olio e … tanti aghetti di rosmarino profumato, perché un pane neutro non mi andava proprio. Chiudo e lancio il programma “Veloce” consigliato nel ricettario della macchina, tempo previsto di … atterraggio … 1 ora e 40 minuti. La incito “Vai e produci” e mi metto a fare altro al PC.

Faccio finta di ignorarla, ma in realtà ogni tanto mi alzo per controllare dall’oblò trasparente che tutto proceda bene, che l’impasto sia bello liscio ed omogeneo, che tutti gli ingredienti siano stati incorporati nell’impasto fino all’ultima goccia, granello  ecc. Tutto ok, decido anche di farla proseguire nella cottura, ma … sì, c’è un ma. Vi dirò che in realtà tutto è andato a finire bene, la pagnotta è venuta buona, profumata, ben cotta fuori, un po’ meno dentro, leggermente troppo umida.

Ora: rimediamo subito, o meglio, io rimedierò la prossima volta, ma voi fate così se pensate di farla prossimamente. Fate il programma che prevede impasto e lievitazione, poi estraete la palla di pasta datele delicatamente la forma di una pagnotta, mettetela in una teglia ricoperta di carta forno fatela riposare un’altra mezz’oretta coperta, poi infornatela in forno già caldo a 220° per i primi 10 minuti e poi un’altra quarantina di minuti a 190 – 180°. Fate raffreddare e farcite a volontà!

INGREDIENTI:
acqua
200 ml.
sale
1 cucchiaino
farina 00
350 gr.
olio di oliva
1 cucchiaio da cucina
lievito secco attivo
1 bustina
rosmarino tagliato
30 gr.

PREPARAZIONE:
Inserire gli ingredienti nella macchina del pane e scegliere il programma “veloce” per impastare, lievitare e cuocere. Per cuocerla in forno: estrarre dopo la lievitazione dare la forma di pagnotta non troppo energicamente, far riposare un’altra mezz’oretta coperta, disporre su una teglia da forno ricoperta di carta forno e infornare a 220° per i primi 10 minuti e poi un’altra quarantina di minuti a 190 – 180°.

altre ricette simili

CONDIVIDI
FacebooktwitterpinterestmailFacebooktwitterpinterestmail
SEGUI
FacebooktwitterpinterestFacebooktwitterpinterest