pane arabo con kebab

Pane arabo con kebab

pane arabo con kebab
Quando mi voglio premiare, faccio un giretto dalle parti della stazione dove c’è un locale che fa un kebab meraviglioso racchiuso in un morbidissimo panino arabo. Mi conoscono talmente bene che sanno anche quali salse e quali verdure preferisco…

Una sera però ero in casa, già in disarmo, nessuna voglia di uscire, ma voglia di kebab, sììììììììì. Non solo avevo della carne da utilizzare, anche se di maiale… ma mi sono voluta cimentare anche nel pane arabo, naturalmente il tutto riveduto e corretto a seconda di gusti, esigenze personali, disponibilità di ingredienti e tempo.

Questo significa che per non esagerare con farina troppo raffinata, ho utilizzato la farina integrale e che, seppur avessi carne di maiale, ho utilizzato spezie come cumino e coriandolo che già gli danno quel profumo e sapore caratteristico del kebab canonico, il tutto coronato da un’insalatina mista di lattuga, rucola, carote e rape a julienne e irrorando la superficie con una bella cucchiaiatona di yogurt magro bianco.

Devo dire che queste versioni rivedute e corrette mi hanno soddisfatto: kebab molto buono e dal sapore molto vicino all’originale, il pane non aveva la morbidezza caratteristica del pane realizzato con farina bianca, ma per chi, come me, deve “economizzare” sui carboidrati per ragioni di salute, è stata un’ottima soluzione!

pane arabo con kebab

 

INGREDIENTI PANE ARABO (per  5 panini)
Farina integrale gr.200
Maizena gr. 50
Lievito di birra gr. 7
Sale gr. 5
Acqua gr. 150

PREPARAZIONE PANE ARABO
Sciogliere il lievito nell’acqua appena tiepida dentro la ciotola in cui inserire la farina e la maizena setacciate impastando il tutto con le mani, aggiungere il sale e finire di impastare ottenendo un panetto morbido. Far lievitare coperto, per un’ora e mezzo/due, dividere il panetto in 5 palline, stenderle in dischetti di 12-13 cm. di diametro, far lievitare ancora una mezz’ora abbondante, scaldare il forno a circa 250° C con la teglia di cottura dentro, disporre i panini distanziati sulla teglia senza carta forno e cuocere per circa 10 minuti a 240° C fino a doratura. Chiudere i panini in un sacchetto di stoffa, fino a raffreddamento, questo servirà a mantenerli morbidi. Tagliare a tasca e farcire.

INGREDIENTI KEBAB (q.b.)
Carne a straccetti (maiale, manzo, vitello, agnello, tacchino, pollo)
Olio
Aceto
Sale
Cumino
Coriandolo

(per la farcitura)
Yogurt magro bianco
Verdure crude preferite, cetriolini sott’aceto ecc.

PREPARAZIONE KEBAB
Inserire la carne a straccetti possibilmente sottili in una ciotola con sale, cumino e coriandolo schiacciati , olio e una spruzzata d’aceto. Lasciare insaporire la carne per mezz’ora, scaldare una padella antiaderente inserire gli straccetti per 7-8 minuti a fuoco medio e un paio di minuti a fuoco più alto. Inserire nel pane arabo alternando uno strato di verdure alla carne e terminare con una generosa cucchiaiata di yogurt bianco.

crescia di pasqua 2018

Crescia di Pasqua 2018

Insomma, ormai crescia di Pasqua di qua, crescia di pasqua di là, non so più come chiamarla! Dovevo decidere se battezzarla v.3.0 o cominciare a differenziarle con l’anno… di nascita, e ho preferito quest’ultimo modo. Volevo fare qualcosa di nuovo per me, ma non troppo perché sui lievitati, e soprattutto sulla crescia di Pasqua, non si scherza…

pane fritto

Pane fritto

So’ tornata! Mi sono un po’ imboscata, devo dire ultimamente, ma in realtà ero lì dietro al vostro pc, qualche cosina nuova ogni tanto sul blog l’ho messa, infatti. Comunque vi ho pensato e ho messo da parte un po’ di ricette per voi, oltre ad altre cose in cantiere… dormite preoccupati! Torniamo a …