Frittata superlativa

frittata_superlativa

Oggi parliamo di un’invenzione molto importante: l’uovo! C’è poco da ridere (ridete pure, fa bene alla salute), ma sto cercando di rivalutare le uova nell’alimentazione quotidiana, visto che di solito tendo a considerarli soprattutto per la preparazione dei dolci e poco altro. Per esempio mi piacciono soprattutto in preparazioni essenziali: un buon ovetto fresco cotto per pochi minuti in acqua, scolato e condito con un filo d’olio e sale e con una fetta di pane da intingolare nel tuorlo semiliquido, mi piace molto. Sono molto meno abituata a pensare di mangiarlo in frittata, mentre poi le frittate sono ottime soluzioni appetitose e soprattutto veloci, oltre ad essere delle ottime svuota-frigo!!

Questa di Lucia, poi oggi pare essere una bontà esagerata, vista l’aggiunta del provolone piccante che io adoro, e di questa seconda cottura al forno che aggiunge sofficità e volume al tutto. Stavo appunto chiedendomi che cosa offrissero la dispensa e il frigo per stasera: uova ne ho, provolone no, ma qualcosa da inserire come variante, sì, forse verdure. Come al solito, se il risultato varrà la pena di essere divulgato, lo vedrete “prossimamente qui, su questi schermi” …

INGREDIENTI:
uova 8
parmigiano grattugiato 40 gr.
provolone piccante 80 gr.
olio evo q.b.
prezzemolo tritato (surgelato) 1 cucchiaio
sale un pizzico

PREPARAZIONE:
Sbattere le uova con il parmigiano grattugiato, il prezzemolo tritato e il sale. Ungere con un filo d’olio una teglia, versare metà del composto e cuocere per qualche minuto, in modo che si rapprenda solo da una parte. Togliere la teglia dal fuoco, ricoprire la frittata con il provolone, tagliato a fettine sottili, e versare sopra il resto del composto. Continuare la cottura in forno a 180° C per 15 minuti. La frittata è buona calda o tiepida, ma anche fredda.

mdg_2

“Balkan” – Frittata

SCOPRI!!!

NON IMPEGNANO

GLI ANGIOLETTI

CERCA UNA RICETTA

Scrivi il titolo di una ricetta, completo o parziale per trovare quella che cerchi

Accedi

Registrati

* i campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori