Polenta con ragù salsiccia e funghi

polenta_funghi_e_salsiccia

Seconda puntata per un altro buon piatto a base di polenta. Ieri, qui da me e in un’ampia zona intorno a me, tanta neve e caos, autostrada e superstrada bloccate: spero che ormai tutte le situazioni critiche si siano risolte, ma freddo e neve ancora ci fanno “compagnia”. Si limitano le uscite, le scuole sono chiuse e si tende comunque a restare in casa, pazientemente in attesa che passino disagi e freddo. Rimediamo intanto a quest’ultimo problema concedendoci un piatto che fa “caldo” e fa calore, una volta si cuoceva nel caminetto nel caratteristico pentolone annerito fuori, il paiolo, mescolando la farina con un grosso cucchiaio di legno. Oggi, purtroppo, difficilmente abbiamo a disposizione questi mezzi, utilizziamo metodi molto più prosaici e meno romantici, ma riusciamo ad ottenere ugualmente una buona polenta.

Rispetto a quella al sugo bianco di pesce, più sofisticata e di complemento, questa ricetta per la polenta ci restituisce un piatto nutriente e molto appagante, invernalissimo, rustico e folcloristico. Una volta cotta, si versava poi questa massa gialla fumante sulla spianatoia di legno e non si profanava tagliandola con il coltello, bensì dividendola a fette con uno spago: i tempi cambiano, mangiatela o con un cucchiaio o con una forchetta, sicuramente però ancora senza tagliarla con il coltello…

INGREDIENTI: (per 6 persone)

(per la polenta)
farina di mais
500 gr.
acqua
2 l.
sale grosso
un cucchiaio
olio
2 cucchiai

(per il ragù)
funghi champignons 300 gr.
salsicce 3
scalogno 1
olio, sale, pepe
passata di pomodoro 750 gr.
parmigiano grattugiato

PREPARAZIONE:
Mettere una pentola capace sul fuoco con l’acqua fredda, sale e due cucchiai d’olio, quando intiepidisce, versare la polenta a pioggia, mescolare spesso e far cuocere per 35-40 minuti a fuoco lento da quando inizia il bollore. Preparare il ragù, facendo imbiondire nell’olio lo scalogno tagliato sottile, unire la salsiccia sbriciolata e far rosolare, poi aggiungete i funghi puliti e tagliati a tocchetti, insaporire con sale e pepe per 10 minuti circa poi aggiungere la passata di pomodoro e cuocere per mezz’ora circa, a fuoco lento. Versare la polenta nei piatti piani, condire con il sugo preparato, aggiungere parmigiano grattugiato a piacere.

mdg_2

“Josephine” – Chris Rea

SCOPRI!!!

NON IMPEGNANO

GLI ANGIOLETTI

CERCA UNA RICETTA

Scrivi il titolo di una ricetta, completo o parziale per trovare quella che cerchi

Accedi

Registrati

* i campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori