angioletto che cucina m

accedi o registrati

 

Polpette cioccolatose

polpette_cioccolatose

E’ vero che in questi giorni dovremmo nutrirci di pane e acqua, in vista di quanto ci aspetterà da sabato in poi, ma io vi passo le ricette di bontà e golosità varie, poi voi ve le gestite come credete, come volete e come … potete. Non voglio certo avere sulla coscienza gli sforzi per le diete che partiranno inevitabilmente dopo i primi dieci giorni di gennaio!!! (anche se la responsabile è, anche in questo caso, mia sorella). Insomma, queste palline sono della serie di quei dolci da assemblare che sono adorabili perché basta comprare quattro ingredienti, amalgamarli e dargli una forma per avere in giro per casa delle tentazioni ambulanti, nel senso che, loro stanno ferme, ma voi, ogni volta che “ambulate” nelle vicinanze, allungate la manina e ve ne portate una alla bocca. E’ matematico! Non si sfugge. Come diceva quel “mattacchione”  e, nello stesso tempo, intelligentissimo conoscitore delle debolezze umane di Oscar Wilde: “Posso resistere a tutto tranne che alle tentazioni.”. Quando poi vi rimarranno in mano una bella serie di pirottini e… nient’altro, vi renderete conto che siete arrivati ad un numero considerevole di polpettine, per cui cercate di sviare le indagini, rendete difficile il lavoro di quanti vi scrutano e vi giudicano. Accartocciate la carta dei pirottini e, anzi, strappatela in modo che non sia più possibile conteggiare il disastro che avete fatto, un po’ come quando si mangiano un po’ troppi tramezzini, che si spezzano gli stuzzicadenti per non farli contare a nessuno…

INGREDIENTI:
wafer alla nocciola 175 gr. (1 pacchetto)
farina di cocco
o cacao amaro 200 gr.
nocciole pelate
Nutella
600 gr.

PREPARAZIONE:
Sbriciolare i wafers, aggiungere la Nutella precedentemente ammorbidita mescolandola con un cucchiaio di legno, ottenendo un impasto abbastanza morbido. Formare delle palline inserendo una nocciola tostata in ogni pallina: passarle poi nella farina di cocco o nel cacao amaro. Mettere in frigorifero per almeno due ore e sono pronte da gustare.

mdg_2

“Chocolate Salty Balls” – Isaac Hayes

CONDIVIDI

SEGUICI

SCOPRI!!!

NON IMPEGNANO

GLI ANGIOLETTI

CERCA UNA RICETTA

Scrivi il titolo di una ricetta, completo o parziale per trovare quella che cerchi

Accedi

Registrati

* i campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori