Code di gambero caramellate

code_di_gamberi_caramellate

Di foodblogs ce ne sono tanti, ognuno struttura il suo in maniera particolare, personale e poi lo cura come un bambino, alimentandolo con ricette, articoli e di tutto, di più. La concorrenza è però “spietata”, ognuno pensa che il suo bambino sia più bello di quello delle altre bloggers: non vi dico che sia un po’ come nel mondo dello spettacolo, ma insomma … Non è sempre così per fortuna: l’esempio mio e di Laura di Scarletcafè di Fidenza (Pr) va controcorrente. Vicine d’ombrellone sulla spiaggia e poi amiche, ci siamo ritrovate ad inaugurare i nostri blogs a distanza di circa un mese l’una dall’altra, adesso i nostri blog si intersecano e si scambiano talvolta immagini, ricette, consulenze tecniche in un “do ut des” naturale. Quest’ oggi, a fronte di una consulenza resa in direzione Sud – Nord (da me a Laura), mi è arrivata questa ricettina bellissima che non esiterò a mettere in pratica alla prima occasione. Laura crea queste cosette sfiziose che rallegrano e abbelliscono le tavole, stavolta code di gambero caramellate, ma con caramello salato, gnam! Foto bellissima che però non rende mai abbastanza! Credo che vi siate chiesti dove sia il caramello sui gamberi, anch’io 😉 Laura mi ha spiegato che ha preferito intingere velocemente i gamberi nel caramello e poi disporli sui piattini, per cui in foto appaiono appena “lucidati”, non scuriti dal caramello.
Se volete un effetto ancor più glamour, basta indulgere sul tempo di immersione e il caramello si depositerà dando ai gamberetti un aspetto molto più “abbronzato”. Grazie Laura, alla prossima!

INGREDIENTI:
per i gamberi:
code di gambero 200 gr.
sale

per il caramello salato
zucchero di canna 80 gr.
sale 20 gr.
acqua mezza tazzina
rosmarino
succo di limone
succo di ¼ d’arancia
arancia bio qualche fettina sottile
lime 1

PREPARAZIONE:
Mettere in un pentolino lo zucchero, il sale, il rosmarino tagliato fine, le gocce di limone e il succo d’arancia. Non mescolare mai, ma roteare il pentolino, fare bollire  il caramello fino a quando non prende colore. Mettere il fondo del pentolino in acqua fredda per fermare la caramellizzazione e intingere i gamberi, lasciandoli qualche secondo perché prendano il caramello. Disporre sui piattini individuali le fettine d’arancia cotte con un pochino d’acqua e  zucchero, come per fare una marmellata ma, non lasciar sfaldare la frutta. Disporre le code di gambero caramellate sopra le fette d’arancia e una fetta di lime e, volendo, guarnire con basilico fresco.

mdg_2

“Song of the Shrimp” – Elvis Presley

condividi

2 thoughts on “Code di gambero caramellate

  1. Vero, vero, verissimo!!!Sono fanatica del partager anche con le amiche. Grazie Angioletto, il tuo post e’ magnifico. Baci siciliani … vado a “cusciugliare!!!!” A preeeesto buone nuove: gia’ ieri sera abbiamo avuto un approccio very good con la cucina di zia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *