Cuoricino di parmigiano

cuoricino_di_parmigiano

Non volevo lasciarmi coinvolgere da questa atmosfera sdolcinata che aleggia “minacciosa” in questi giorni pre-San Valentino e poi mi sono detta, massìììì perché no, chissenefrega. Sono quelle feste kitsch che tutti snobbano e che poi in realtà tutti vogliono festeggiare. E allora se proprio mi devo far coinvolgere lo faccio ben bene, quindi ho fatto un addobbino al logo, rinchiudendolo dentro a un cuoricino, poi ne ho messi un altro paio direttamente sul piatto della foto ed infine, naturalmente, una bella ricettina a forma di cuore, simbolo inflazionato ma sempre molto rappresentativo. Niente dolci però, anche lì l’importante è avere a disposizione uno stampo a forma di cuore, poi cuocerci dentro un pandispagna o la torta preferita del vostro/a lui/lei e farcire con panna, cioccolato, fragole ecc. Per inciso: stamattina al mercato, passando vicino ad una bancarella di frutta ho sentito dire “Signora venga, oggi ho le fragole buonissime!” Ma come? siamo a febbraio, no?! Secondo me non erano poi così buone, neanche se di provenienza incredibile! Ok, stendiamo un velo pietoso… Niente dolce quindi, ma un’idea per un antipastino, un fingerfood golosissimo che servirà sicuramente a farvi iniziare bene la seratina e ad ingraziarvi il vostro amato/a con una prelibatezza a base di parmigiano ed ulteriormente sorprendente quando si arriverà alla ottima cremina d’uovo e maionese. E’ un po’ come quei cioccolatini ripieni che prima ci deliziano con la copertura, poi ci stupiscono con il ripieno ed infine si rendono indimenticabili quando tutti i sapori si coordinano armoniosamente. Mo’ però tornate alla realtà e organizzatevi! Il problema di questi cuoricini è che, io ho sì trovato il modo di utilizzare gli stampini tagliabiscotti che tutti più o meno abbiamo in casa, ma generalmente l’assortimento comprende uno stampino a forma di cuore, uno a forma di stella, uno di luna ecc.

Appunto: uno per tipo, e, siccome, ne vanno due per fingerfood, ci potreste mettere una vita per cuocerne uno alla volta e arrivare direttamente al San Valentino 2012…, ma io sono qui anche per proporvi qualche soluzione alternativa … Uno: vi procurate diverse serie di stampini e poi utilizzate tutti quelli a cuore, mentre con gli altri farete montagne di biscottini per tutta la vita; due: stendete il parmigiano sulla carta forno e quando si sta sciogliendo usate il tagliabiscotti per tagliare in maniera decisa (e certo, nascono per tagliare…) diversi cuoricini, arrivando forse, a dover fare una sola infornata; tre: fate 4 cuoricini al massimo, ottenendo un fingerfood a testa e gli altri li fate di tutte le altre forme che avete a disposizione; quattro: decidete di fare un piatto di antipasti dove inserirete un cuoricino per piatto, ben disposto ed in evidenza, però…;  cinque: vi armate di santa pazienza e cuocete un cuoricino alla volta; sei: litigate qualche ora prima col vostro/a fidanzato/a e andate a cena in pizzeria con gli amici single …

INGREDIENTI:
parmigiano reggiano grattugiato
50 gr.
uovo
1
olio e.v.o.
sale
maionese in tubo
cetriolini sottaceto

PREPARAZIONE:
Distribuire in maniera omogenea un po’ di parmigiano fino a ricoprire totalmente il fondo di un tagliabiscotti a forma di cuore. Cuocere a 180 – 200° C nella teglia del forno ricoperta di carta forno per circa 10 minuti, ma cominciare a controllarne la cottura già dopo i primi 5-6 minuti. I cuoricini saranno pronti quando il parmigiano sarà sciolto bene, evitando però di lasciarli colorire troppo e renderli così troppo croccanti. Cuocere l’uovo sodo, sbucciarlo ed estrarre solo il tuorlo. Schiacciarlo in una tazza con una forchetta dopo aver aggiunto un po’ di olio, maionese e sale per ottenere una cremina. Per formare un cuoricino farcito mettere un cuoricino di parmigiano sotto, stendere un po’ di crema d’uovo, distribuire qualche pezzettino di cetriolino tagliato a rondelline sottili, mettere un puntino di maionese come collante e attaccare un secondo cuoricino a chiusura. Decorare tutt’intorno con la maionese.

mdg_2

“Harden my heart” – Quarterflash

condividi

5 thoughts on “Cuoricino di parmigiano

  1. Finalmente abbiamo superato la classica romantica cucina cioccolatosa!!! un pizzico di novità non guasta mai! facile da preparare, dall’aspetto appetitoso e…perfetto per conquistare un palato annoiato dal solito ciocciolatino!!! Anche se per questo san valentino ho preferito farmi servire piuttosto che cucinare, proverò questa bellissima ricetta per rendere una serata un pò speciale…del resto anche del buon formaggio filamentoso può riservarci del romanticismo!!! ciao e grazie per la tua cucina

    1. @ graziella
      niente cioccolata, certo, anche se non bisogna esagerare neanche con questi cuoricini… Sei in lista anche tu per il calendarietto!

  2. Ah dimenticavo! ho appena letto della possibilità di ricevere il calendario. “vorrei ricevere il calendario 2011 Angioletto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *