Pollo in gelatina

pollo_in_gelatina

Di questa ricetta sono venuta a conoscenza in quella fucina di idee, scambi di ricette, confronti e pareri tra persone che cucinano e che mangiano … che è la spiaggia, ed in particolare sotto l’ombrellone, dove talvolta si mescolano discorsi seri e meno seri, apprezzamenti sugli uomini/donne che passano sulla passerella prima di tuffarsi in acqua, varianti personalizzate alle varie ricette, maldicenze cosmiche, le previsioni del tempo, del mare e dei venti, segreti mai sentiti ecc. … L’amica Elena proveniente da Milano, ma naturalizzata fanese, ombrellone nella fila davanti alla mia 😉 ci regala questa ricetta che dice non manchi  mai  nelle rosticcerie della sua città. Una mia zia milanese la faceva quando io ero piccola e mi ricordavo vagamente di questa immagine invitante dei pezzi di pollo “lucidi” di gelatina. Ora, rivedendoli nelle foto di Elena, mi è tornata la voglia di mangiare e di realizzare questa ricetta di pollo particolare, tanto più che ho letto che la gelatina non ha grassi né carboidrati e che invece contiene una quantità esagerata di proteine, circa l’ 84 – 90 % per cui, insieme al pollo che è solamente lessato, risulta essere un piatto estremamente contenuto come calorie, molto estivo e bellissimo a vedersi.

Armatevi di colla di pesce e provate il pollo in gelatina: ultimo vantaggio è anche quello che la prima volta potrete provare anche con una quantità minima, comprando quelle praticissime confezioni contenenti solo qualche pezzo di pollo e non uno intero. Elena garantisce comunque che la preparazione è semplice e quindi il risultato è garantito!

INGREDIENTI:
pollo 1 a pezzi
alloro, sedano, carota grossa, cipolla, chiodi di garofano
colla di pesce in fogli
12 gr.
sale
dado granulare

basilico 7 – 8 foglie

PREPARAZIONE:
Lessare il pollo a pezzi con l’alloro, il sedano, la carota e la cipolla con i chiodi di garofano infilzati. Mettere a bagno la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti, strizzarla bene, poi farla sciogliere in mezzo litro di acqua calda con sale e dado granulare, quindi fare intiepidire. In un recipiente in ceramica, porcellana o vetro adagiare uno strato di gelatina con qualche foglia di basilico e dei pezzi di pollo, far solidificare e poi continuare con uno strato di gelatina, pollo, foglie di basilico e carote tagliate a rondelle spesse, annegate nella gelatina. Coprire con pellicola trasparente e mettere in frigo per almeno un paio d’ore.

mdg_2

“Jelly Bean” – Laurent Voulzy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *