Bocconcini alle mele e marmellata

bocconcini_alle_mele_e_marmellata

Non so se ve l’avevo già detto, e comunque ve lo ridico, anche se questo è il segreto di Pulcinella: tenere sempre in casa una confezione di pasta sfoglia, ma non quella surgelata, ma quella fresca cioè quella che si trova nei frigoriferi al supermercato, non nei congelatori. Bene, si fa prima a dire che cosa non si può fare con la pasta sfoglia, visti gli innumerevoli usi, ma oggi parliamo di un uso “dolce”. Vi faccio qualche caso: arriverà a casa vostra qualche amichetto di vostro figlio a fare i compiti, giocare un po’ e poi fare merenda insieme, arriva un’amica a prendere un caffè, dolcetto di fine pranzo, cenetta con amici  e dolcetti da degustare con vino “da meditazione”, una colazione tipo famiglia del mulino …, altri casi inventateli pure perché direi che questi dolcetti sono pronti in poco più di mezz’ora e quindi si prestano ad essere preparati al volo e ad essere degustati in men che non si dica.

Io stessa mi sono dovuta sbrigare a fare le foto, nel senso che ho dovuto farne poche, perché ad ogni foto mi concedevo un bocconcino, e, se ne avessi scattate troppe, sarebbero finiti ben presto i “modelli” da fotografare … Tanto per regolarvi: con una confezione di pasta sfoglia ricaverete 12 bocconcini nei pirottini piccoli (tipo pasticcino mignon) e con i ritagli riuscirete a fare un paio di mezzelune tipo brioche da colazione. N.B. non esagerate con la marmellata e sigillate bene i bordi stringendoli prima a mano e poi spennellandoli con il latte.

INGREDIENTI:
pasta sfoglia fresca
1 confezione da 230 gr.
mele
1
marmellata di albicocche
qualche cucchiaiata
zucchero a velo
latte

PREPARAZIONE:
Srotolare la pasta sfoglia e ricavare con un tagliapasta o un bicchierino dei cerchi più grandi del diametro dei pirottini o dello stampo che userete per cuocere i bocconcini, tanto che sbordino un po’. Riempirli a metà con la mela tagliata a pezzettini piccolissimi e inserire una punta di marmellata al centro. Appoggiare sopra un cerchio piccolo e chiudere i bordi, ribaltando quelli del cerchio inferiore sui bordi del cerchio superiore e stringerli un po’ con le mani tutt’intorno. Spennellare con il latte e infornare a 180° C per 15 – 20 minuti. Far raffreddare, spolverizzare con zucchero a velo e servire.

mdg_2

“After you’ve gone” – Fiona Apple

condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *