Ragni di Halloween

ragni di halloween

Stavo guardando un po’ di servizi in TV sulle varie feste organizzate per Halloween: siamo arrivati “ultimi” noi italiani con Halloween, ma abbiamo recuperato molto bene, ormai non potremmo più farne a meno … In alcune città trucchi e scenografie non hanno (quasi) niente da invidiare a quello che succede a New York e dintorni, con il vantaggio che qui da noi spesso la scenografia è naturale, con i piccoli paesi che hanno castelli, stradine strette e angoli “orridi” senza bisogno di tanti altri interventi artistici. In alcune città addirittura la festa dura 3 giorni perché quando si mette in moto la macchina organizzatrice bisogna ammortizzare gli sforzi …
Insomma una sorta di Carnevale di Rio a cui mi accodo nel modo a me più congeniale: con un’altra bella ricetta di Halloween. In verità è mia sorella Beatrice che si è prodotta in una creazione industriale di dolcetti che, dice lei, ha preparato per i bimbi che suoneranno alla sua porta per il classico, ormai, “dolcetto o scherzetto”. Prima infornata: ragni di Halloween. Abbiamo recentemente visto nella trasmissione Pechino Express quanto in Asia siano usati gli insetti e loro simili per creare dei piatti sì pieni di proteine, ma alquanto schifosi, passatemi il francesismo, nonostante le presentazioni più o meno artistiche. Questi ragni naturalmente non hanno niente a che spartire con i loro lontani parenti, come vedete da foto e ingredienti. Il cioccolato la fa da padrone, oltre alle decorazioni altrettanto allettanti, prima in assoluto la cara, vecchia e nuova “rotella di liquirizia”, compagna di tante giornate di scuola alle elementari, ma non ditelo a nessuno che, qualche volta, una busta di rotelle (Haribo) ogni tanto finisce nel mio carrello della spesa al supermercato anche adesso …

INGREDIENTI:
uova 2
farina 00
150 gr.
lievito per dolci 1 cucchiaino
latte 5 cucchiai
burro 120 gr.
zucchero 120 gr.
cioccolato fondente 100 gr.
cacao amaro 2 cucchiai
sale q.b.

(per la guarnizione)
Nutella
codette di cioccolato
Smarties
rotelle di liquirizia

PREPARAZIONE:
Sbattere le uova con lo zucchero fino a quando diventano spumose, aggiungere il burro morbido, il sale, il latte appena tiepido, il cioccolato fuso non troppo caldo e cacao, farina e lievito setacciati. Mettere nei pirottini o in uno stampino per cupcakes riempiti a metà e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 25/30 minuti. Farli raffreddare quindi stendere sopra un velo di Nutella, una spolverata di codette di cioccolata, creare gli occhi con due Smarties e la pupilla con una goccia di Nutella e le zampe con pezzetti di rotelle di liquirizia.

condividi