Susumelle

susumelle

Susumelle: Una domenica sonnacchiosa, un po’ di pioggia, TV accesa in sottofondo. Dal pc Facebook ogni tanto mi avverte che è arrivata una notifica: sì, vabbè, con calma, non  prende fuoco niente… Alzo gli occhi e in TV c’è un programma di cucina (ma va’?), uno di quelli che mi piace meno degli altri… ma attirano la mia attenzione dei biscottini – dolcetti di origine calabrese che una signora pimpante sta preparando con molta grinta. Seguo interessata, ma la ricetta è già iniziata e non memorizzo proprio tutto, capisco solo che sono facili da fare e che, dall’aspetto, sembrano piuttosto libidinosi.
Prendo nota del nome dei dolcetti, le susumelle, che dicono essere tradizionali calabresi e che generalmente si fanno nel periodo natalizio, ma anche un po’ sempre, vista la facilità e gli ingredienti disponibili in tutte le stagioni. Lascio la ricetta a decantare per qualche settimana, distratta e distrutta da altre 1000 cose e 1000 ricette, ma con gli ingredienti in frigo e in dispensa sempre pronti per la realizzazione sempre in agguato…
Una di queste sere, infatti, volevo schiodarmi da tutti i vari aggeggi elettronici e rilassarmi in cucina, per cui il pensiero è andato subito a questi biscottini che, tra l’altro, prevedono una preparazione totalmente manuale, per cui ancor più rilassante, per certi versi. Metto le mani in pasta, nel vero senso della parola e magicamente i biscottini acquistano lo stesso aspetto di quelli visti in TV; con la glassatura cioccolatosa poi, sapore e aspetto migliorano ancor di più. Documentandomi su ingredienti e tecniche di realizzazione di questi biscottini (sembra una ricerca medica…) ho visto che ce ne sono anche di molto differenti, quella della signora della TV prevedeva lo zucchero al posto del miele, anche se penso che il miele dia un tocco magico al tutto (peccato l’appicicaticcio dell’impasto…).
Ve li stra-consiglio anche per i vostri bambini e, se vi piace la cannella, abbondate rispetto alle quantità indicate e sarà subito… Natale!

INGREDIENTI
Farina 00 500 gr.
Zucchero 200 gr.
Cacao amaro in polvere 10 gr.
Miele 200 gr.
Lievito per dolci 1 bustina
Cannella in polvere 10 gr.
Latte 60 gr.
Acqua 45 gr.
Per la glassa:
Cioccolato fondente 200 gr.

PREPARAZIONE
Sciogliere il miele con l’acqua in un pentolino a fuoco basso. In una ciotola grande setacciare farina, lievito e cacao, aggiungere la cannella, lo zucchero e il latte a temperatura ambiente. Unire il miele tiepido e impastare a mano fino ad ottenere un composto omogeneo. Formare le susumelle prendendo per ognuna circa 20 gr. di impasto, formare una pallina con le mani e schiacciarla un po’. Sistemare i biscotti in una teglia ricoperta di carta forno ben distanziati tra di loro perché cresceranno sia in larghezza che altezza, cuocere in forno preriscaldato a 190° C in forno statico (170° C forno ventilato) per 15-18 minuti e comunque saranno cotti non appena appariranno delle crepe in superficie. Far raffreddare su una grata e nel frattempo sciogliere il cioccolato a bagno maria e quando sarà tiepido immergervi la parte superiore delle susumelle, far indurire il cioccolato e servire.

GALLERIA

condividi