Pere con fonduta

pere_con_fonduta

Oggi vi regalo ‘nu babbà … non nel senso della ricetta dei pur buonissimi babà … ma un trucchetto, non oso chiamarla “ricetta” perché in realtà è una tecnica per mettere in pratica il famoso detto “Al contadino non far sapere…” il seguito lo sapete tutti, no? Allora: c’era una volta una pera che giaceva da qualche giorno nel mio frigorifero, si nascondeva lì, tra le melanzane e una piccola comunità di mele golden. Prendendo una melanzana, spunta per caso e finalmente la degno di un po’ d’attenzione. Avevo già intenzione di mangiarmi del formaggio e … la pera si era presentata nel momento più giusto per farla “socializzare” con il leerdammer. Troppo banale però, un abbinamento troppo semplice, e allora decido di dare un tocco di originalità al connubio dei due ingredienti. Vorrei una consistenza più morbida, rispetto a dei cubetti di formaggio, per cui decido di fonderlo e poi di immergerci golosamente dei tocchetti di pera. Lo faccio sciogliere in un po’ di latte, non necessario devo dire o meglio, appena una cucchiaiata, infilzo i tocchetti di pera nella “fonduta” e appoggio gli spiedini su un piatto a mano a mano che ne “intingolo” altri. Ora, questa è stata una prova improvvisata ed empirica, naturalmente niente vieta di agire sulla fantasia per fare qualcosa di diverso, sempre partendo dalla stessa base. Intendo: sicuramente la prossima volta proverò cambiando formaggio, per esempio la fontina, il formaggio per la fonduta per eccellenza, vorrei abbellire ogni bocconcino con dei semini (papavero o sesamo) o addirittura passarli in una granella di nocciole… wow! Niente vieta poi che si possano provare le più svariate qualità di pere e sentire quali siano le più adatte a questi monospiedini.

Insomma, io vi do il “la”, voi ditemi che cosa può venirne fuori, un po’ di fantasia, perbacco! 😉

INGREDIENTI:
pere kaiser
formaggio leerdammer
latte

PREPARAZIONE:
Sbucciare le pere e tagliarle a cubotti, tagliare il formaggio a fette sottili, scaldare un cucchiaio di latte e versarvi il formaggio, farlo sciogliere a fuoco bassissimo, quando è ben sciolto, immergervi le pere infilzandone un cubo per ogni spiedino, immergerli nella fonduta, e depositarli su un piatto. Volendo, cospargere di granella di nocciole o semi (papavero, sesamo, ecc.) non appena avvolti nel formaggio.

mdg_2

“Pere” – Articolo 31

condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *