Girelle di pane ai tre sapori

girelle_di_pane_ai_tre_sapori

Un modo molto carino di preparare delle pizzette! Una bella sfoglia, ci si stende il ripieno, si arrotola bene e si tagliano delle rondelle che diventeranno le nostre pizzettine. Va da sé che poi il ripieno può variare a seconda dei gusti, ma, come vedete, il risultato è splendido esteticamente e, per quanto riguarda il sapore, garantisco io (che le ho pappate) e soprattutto Lucia, artefice di questi piccoli capolavori. Del resto, anche solo a guardarle in fotografia, si capisce che possono essere utilizzate per un sacco di belle occasioni, che saranno gradite a tutti, che vi faranno fare la vostra por… bella figura perché tutti vi diranno “… ero sicura le avessi comprate e non fatte tu…”

Toccate ferro, perché questa frase, tradotta, significa “… non avrei mai creduto fosse così brava in cucina, mannaggia…” Se invece siete proprio voi ad essere state un po’ “velenosine”, risolvete il problema cimentandovi nell’impresa, così la prossima volta potrete presentarvi a testa alta con un bel vassoio di pizzette: magari variate il ripieno, così farete vedere di non aver copiato del tutto l’idea…

INGREDIENTI:
(per la pasta)
farina
500 gr.
acqua 200 gr.
latte 100 gr.
lievito di birra 25 gr.
olio extra vergine di oliva 20 gr.
sale 10 gr.
zucchero 10 gr.

(per la farcitura)
prosciutto cotto
150-200 gr.
olive verdi ripiene al peperone 35
sale e pepe q.b.
timo a piacere

PREPARAZIONE:
Impastare farina, lievito sciolto nel latte tiepido, acqua, olio, sale e zucchero e lasciare lievitare per circa un’ora in luogo caldo. Stendere la pasta lievitata sulla spianatoia leggermente infarinata e tirarla allo spessore di circa 1 cm. Stendere sopra le fette di prosciutto cotto, le olive tagliate a rondelle, il timo. Arrotolare la pasta sul ripieno, formando un rotolo ben stretto. Affettare il rotolo ottenuto a tranci di circa 1 cm. di spessore. Coprire la leccarda del forno con carta forno e stendere i tranci preparati un po’ distanziati l’uno dall’altro. Salare e pepare leggermente i tranci e irrorarli con un filo d’olio. Cuocere in forno a 190° C per circa 20 minuti. Servire tiepide.

mdg_2

“I’m so glad that I’m a woman” – Love Unlimited Orchestra

condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *