Muffins zucchine e formaggio

muffins zucchine e formaggio

Muffins zucchine e formaggio: Una mia preoccupazione costante è quella di realizzare ricette con la massima velocità e di ottima riuscita scenografica e di… sapore. Lo so di non essere molto originale, ma si fa quel che si può… Uno dei modi per riuscirvi è utilizzare dei “semilavorati” che abbattano sensibilmente i tempi di lavorazione. Termini mutuati dalla “contabilità di magazzino”, che in dispensa si risolvono così: avete presente le buste di fiocchi di patate per fare il purè (tempo fa vi avevo proposto delle sfiziosissime pizzette di purè realizzate in pochissimo tempo e con pochissimo sforzo). Ecco quello è il tipico esempio di semilavorato da sfruttare in cucina.

Altri? La “santa” pasta sfoglia, da utilizzare in tutte le occasioni, ma soprattutto nelle situazioni di emergenza, in quanto già a metà dell’opera, lo yogurt greco bianco, utile per realizzare velocemente creme per farcitura di dolci e salsine per insalate gourmet o carni, le mousse (di mortadella e formaggio, di prosciutto cotto, formaggio e capperi ecc.) che, se realizzate in quantità superiori al necessario, diventano una ricchezza nei giorni successivi per altre preparazioni. Parliamo insomma di semilavorati o anche di ingredienti-chiave, quelli che vanno sempre tenuti in frigo o in dispensa perché sono delle ancore di salvezza quando si sta per “affogare” o quando il tempo manca (cioè sempre).

Una recentissima new-entry mi ha portato al risultato che vedete in foto, i muffins zucchine e formaggio. Tutte le volte che vado  a fare la spesa passo davanti alle confezioni di pasta per pizza (da frigo, non congelata) e qualche volta mi sono lasciata tentare per farci una pizza sciué sciué con gli ingredienti che avevo in casa, ma ho sempre pensato che anche quello poteva essere uno di quei semilavorati utilissimi di cui sopra. Qualche giorno fa, però, ora di pranzo, zucchine in eccedenza, mozzarella e qualche pezzettino di formaggio a disposizione, una confezione di pasta per pizza che mi faceva l’occhiolino dal frigo. Idea: metto in moto la macchina organizzativa e sbollento velocemente le zucchine a rondelle, taglio i formaggi a dadini, apro la confezione di pasta, la taglio in strisce e compongo il puzzle, arrotolo i muffins e inforno (le foto che trovate nella galleria sono molto più eloquenti di 1000 spiegazioni). In pochissimo tempo mi ritrovo dei muffins molto carini a vedersi e molto buoni all’assaggio!

Un paio di accorgimenti: fateli più piccoli dei miei dividendo per metà lunghezza la striscia di pasta ottenendo quindi almeno 8 muffins. Avendo poi più spazio negli stampini, formaggi e zucchine si posizioneranno fino alla base del muffin, i miei sono rimasti un pochino più  neutri verso il fondo, ma vi assicuro che è giusto per trovare il pelo nell’uovo: sono stati super-graditissimi!

Provateli e farete come me, che, da ora in poi, aggiungerò agli ingredienti da non far mancare mai in casa, la pasta per pizza!

GALLERIA

 

INGREDIENTI
Rotolo di pasta per pizza (da frigo, rettangolare) 385 gr.
Zucchine 2
Maasdam (o Emmenthal o formaggio simile) 50 gr.
Mozzarella 70 gr.
Sale, olio

PREPARAZIONE
Sbollentare in acqua salata le zucchine a rondelle sottili per un paio di minuti facendo attenzione che non si sfaldino, tagliare i formaggi a dadini molto piccoli. Srotolare la pasta per pizza e ricavarne delle strisce di circa 4-5 cm. di altezza e di metà lunghezza della pasta per ottenere dei muffins grandi la metà di quelli in foto. Disporre sulla parte superiore di ogni striscia le rondelle di zucchine leggermente sovrapposte lateralmente in modo che sporgano in alto. Sotto le rondelle sistemare i dadini di mozzarella e formaggio tagliati a dadini piccolissimi, sollevare la parte inferiore della striscia e sovrapporla a quella dove c’è il ripieno lasciando fuori le zucchine esercitando una leggera pressione con le dita per sigillare il tutto. Partendo dal lato destro, arrotolare la striscia fino alla fine. Battere delicatamente il rotolino ottenuto sul piano di lavoro per compattare la base, sistemare negli stampi da muffins unti alla base e intorno con olio e cuocere in forno elettrico preriscaldato a 180° C per 25-30 minuti, verificare la cottura interna con uno stecchino.

condividi