Pane nero ai 7 cereali v.2.0

pane ai sette cereali

Se siete assidui frequentatori di questo blog, se avete una buona memoria o se date una sbirciata alla pagina indice, dove trovate l’elenco di tutte le ricette suddivise per categoria e tutte belle in fila come i soldatini … vi sarete imbattuti nella stessa ricetta di oggi. E allora? Allora Tiziana mi ha passato questa ricetta più che altro per la preparazione, che è molto differente dalla mia, che poi sarebbe la versione 1.0. Nel frattempo le versioni intermedie sono state saltate a pié pari, tipo la 1.1, la 1.2 e anche la 2.0 RC: siamo subito passati alla versione definitiva. Chi mastica un po’ di informatica sa bene che nei programmi il passaggio tra la versione 1.1 e 1.2 contiene delle modifiche utili, ma non sostanziali, quando cambia il numero davanti, invece,  (es.: da 1.0, 1.1, 1.2 ecc. a 2.0) significa che sono state apportate delle novità importanti e innovative, la RC (release candidate) è quella che, al 99% salvo imprevisti, diventerà la versione definitiva. Ora, tornando a noi, qui passiamo dalla 1.0 direttamente alla 2.0, per cui volevo segnalarvi la differenza sostanziale con la ricetta precedente, ingredienti a parte.

Questa è stata realizzata impastando a mano e con cottura rigorosamente con forno tradizionale, non ventilato, mentre la mia era con la macchina del pane, cottura compresa, visto che il mio forno è ventilato e non permette di passare alla cottura normale (grrrrrr!!!). Ci sono anche altre piccole/grandi soluzioni tecniche: vi lascio pertanto alla lettura “critica” della preparazione, ma soprattutto cimentatevi a sperimentarla. A me il pane nero piace da impazzire già da solo, poi con un velo di burro (abbondante) e una fetta di speck sopra, è il massimo!!

INGREDIENTI:
farina per pane nero ai 7 cereali
500 gr.
olio extravergine d’oliva 50 gr.
acqua 280 gr.
lievito secco 1 bustina

PREPARAZIONE:
In una ciotola mettere la farina, versarci l’acqua tiepida con l’olio e il lievito  ed impastare per circa 8/10 minuti. L’impasto deve risultare  molto morbido. Coprire la ciotola con una busta di plastica e far riposare per 30 minuti al caldo,  preferibilmente in forno precedentemente riscaldato a 50° C. Riprendere l’impasto, allungarlo su un piano infarinato, tagliarlo in due parti ed adagiarlo in due stampi da plumcake, imburrati e infarinati, e lasciar lievitare in luogo caldo fino a triplicarne il volume (una o due ore). Pennellarli con bianco d’uovo e acqua nella stessa percentuale e cuocerli in forno preriscaldato, cottura tradizionale, no ventilata, per 25 minuti a 200° C.

mdg_2

“Black Velvet” – Alannah Myles

condividi

2 thoughts on “Pane nero ai 7 cereali v.2.0

  1. Ottimo! Da ri-sperimentare, soprattutto oggi che mi e’ stato regalato un “Ughino”… ti faro’ sapere!
    Baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *