Insalata solare

insalata_solare

Ho scoperto il melone! Lo so che direte: “Alla tua età … (n.d.r. prrrr!!!): era ora! Intendevo che da qualche giorno sto mettendo il melone un po’ dappertutto, complice un acquisto compulsivo di un popone, sia di nome che di fatto (ma se fosse stato di dimensioni normali si sarebbe chiamato “popo”? Lasciamo perdere, va’… stiamo scivolando su una brutta china…) Fatto sta che è iniziata la stagione migliore per i meloni ed è anche abbastanza facile beccare quello giusto: saporito, polpa soda ma morbida, profumato e di un bel colore tipo “guarda quanto sono bello e faccio anche bene…”  Nonostante questo, al supermercato mi atteggio ad intenditrice – donna del monte (sifaquelchesipuò) e con il mio guanto trasparente e relativa busta leggera, ne sniffo uno che si presentava piuttosto bene esternamente (bella rete, colore giallino uniforme) e con un sorriso a 64 denti (stavo per dire bit, brrrr!!) lo infilo nella busta e la chiudo, trionfante, come se io e solo io, avessi trovato in quella montagna di meloni quello a 24 carati… Forse se mi stava guardando qualcuno ho rischiato che chiamassero il 118 per farmi venire a prendere con la camicia di forza… Fatto sta  che proseguendo il giro con il carrello della spesa, mi imbatto anche in quelle confezioni monoporzione di gamberetti, mmm buoni, sani e veloci: presi! Torno a casa, sistemo melone e gamberetti in frigo, il resto in dispensa e controllo un po’ chi mi ha scritto per mail, su Facebook, controllo questo blog, insomma quelle cosine indispensabili, no?!?! E’ quasi ora di cena e urge la scelta del menù. Le esigenze sono sempre le solite: presto e bene, ma stavolta si aggiunge anche il fatto che in qualsiasi modo il menù debba per forza contenere gamberetti e melone.

Facile, facilissimo! Insalatona – piatto unico, nel senso che ho cominciato a tirar fuori insalata e pomodorini per la sezione verdure, i gamberetti per la sezione proteine e il melone per la parte dolce e sfiziosa. Insomma, quella che vedete in foto è una delle più buone insalate che abbia mai mangiato, a parte una, mangiata in un Hard-Rock cafè di Amsterdam che era una di quelle famose macedonie di verdure o insalate di frutta, ancora devo decidere (la banana andava a go-go in mezzo a lattuga e carote), ma quella è un’altra storia …

p.s. perché sia “solare” questa insalata, viene da sé: la vedo già sui tavoli di un qualsiasi localino sulla spiaggia, quelli dove si va con le infradito e il pareo…

INGREDIENTI:
melone
gamberetti
pomodorini
insalata trocadero
olio
sale

PREPARAZIONE:
Lessate per qualche minuto i gamberetti in acqua bollente leggermente salata, e lasciarli raffreddare. Pulire l’insalata e scegliere solo le foglie più tenere, possibilmente senza coste, tagliare il melone, privarlo dei semi e ridurlo a dadoni. Lavare i pomodorini e tagliarli a metà. In una ciotola capiente disporre sotto la lattuga e sopra i gamberetti, il melone e i pomodorini. Condire con sale e olio, mescolare delicatamente.

mdg_2

“Shrimps” – Homeboi

6 thoughts on “Insalata solare

  1. Ciao angioletto,
    mi piacciono le tue ricette semplici e veloci!
    Stasera l’ho provata, avevo voglia di un piatto estivo e fresco come lo è questa insalatona solare.
    Grazie per i tuoi suggerimenti.

    1. @ vittoria
      ben arrivata! e sì, anch’io adoro i gamberetti, in tutti i modi: datemi gamberetti e salsa rosa e… vi solleverò il mondo!… 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *