Patate con insalata di pollo

patate_con_insalata_di_pollo

Qualcuno trama contro di me! No, non preoccupatevi, non soffro di manie di persecuzione … però, mannaggia … L’altra sera, avvicinandosi l’ora di cena, do un’occhiata al frigo, una alla dispensa e decido, con approvazione all’unanimità (1 su 1…), che il menù della serata sarebbe stato: pollo e patate al vapore. Avete storto la bocca? Non vi attizza neanche un po’? A me sì, nel senso che, nonostante sia praticamente il menù dell’ospedale … ogni tanto lo faccio e mi sento anche soddisfatta, fermo restando che magari un pochino di maionese sul pollo ce la metto, giusto per dargli una botta di vita senza dovergli fare la respirazione bocca a bocca! E poi, soprattutto, sarebbe stato l’ideale per fare un pasto un po’ morigerato, post feste 😉 Non finisco neanche di formulare il pensiero, che già cambio un po’ il menù. Decido, sì, di mettere il pollo a cuocere al vapore, ma mi viene in mente che potrei poi farci un’ insalatina con qualche cetriolino alla senape e quella famosa maionese di cui sopra… Le patate poi le cuocio al forno, al cartoccio praticamente: insomma riprendo l’idea di quella famosa jacket potato di cui vi ho favoleggiato nel post che raccontava del mio folgorante incontro con le jacket potatoes di Covent Garden a Londra… Cominciamo a ragionare, insomma, in quanto a sapori. Pulisco delle patate piccole, abbastanza regolari, le avvolgo nella carta stagnola e le spedisco in forno.
Pollo in pentola e patate in forno, mi metto a lavorare un po’ al blog, visto che per il momento ho sistemato tutti… Il pollo batte le patate e arriva primo “in cottura” e io approfitto per disossarlo e ricavarne straccetti di polpa a cui aggiungo, sale, pepe, olio, rondelle di cetriolini e … ta-dah! la maionese!!!! Scartoccio le patate, le scavo un po’ per preparare la cuccia all’insalata di pollo a cui aggiungo anche la polpa che ho scavato dalle patate. Farcisco, decoro e mi sbrigo a mettere in tavola il tutto prima che le patate si raffreddino e… porco cane!: devo fare la foto per il blog!!!! Macchina sul tavolo: apro, accendo, faccio 4-5 scatti e, finalmente, mi godo ‘ste patate goduriosissime. Domani: pane e acqua… Il solito pianto del coccodrillo…

INGREDIENTI:
patate piccole regolari
6
pollo in pezzi (cosce, anche, sovraccosce)
4
cetriolini in agrodolce (con semi di senape)
6 – 8
olio
sale
pepe
maionese

 

PREPARAZIONE:
Cuocere il pollo al vapore, disossarlo ricavandone straccetti di polpa piuttosto piccoli. Lavare bene le patate, asciugarle energicamente con carta da cucina, avvolgerle accuratamente nella carta stagnola e cuocerle in forno a 200 – 220° per mezz’ora circa e comunque fino a quando saranno morbide ma non troppo. Toglierle dal forno, eliminare la buccia solo nella metà superiore incidendola con un coltellino tagliente e scavarle. In una ciotola capiente mettere gli straccetti di pollo, i cetriolini tagliati a rondelle, la polpa scavata dalle patate e condire con olio, sale, pepe e maionese. Con un cucchiaino farcire l’interno delle patate con l’insalata di pollo, decorare con maionese e rondelle di cetriolini.

mdg_2

“Mashed potato time” – Dee Dee Sharp

condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *