Rosellina di zucchina

rosellina_di_zucchina

Verdure superstar in questo periodo e non può essere diversamente perché l’estate è veramente un trionfo di frutta e verdura. Talvolta però mi piace trovare modi alternativi di prepararle, anche se alcune, come zucchine e melanzane, mi piacciono in tutti i modi e tutte le salse … Oltre alla cottura e condimento oggi ho però voluto far leva sull’aspetto esteriore, quello che hanno assunto queste zucchine dopo una preparazione particolare: Preparate dei pirottini, sistemate delle strisce sottili di zucchina tagliata per la lunghezza girandole in cerchi che formeranno i petali della rosellina. Se una striscia di zucchina non basta a formare il cerchio completo, “integratela” con un’altra striscia partendo dal lato opposto e anche se si sovrappongono un pochino, va bene ugualmente. Direi che guardando la foto forse capirete molto prima che io continui a spiegarvi qualcosa che, quando la proverete, risulterà più facile di mille parole. Per fotografarla e potervi farvi vedere il più possibile il risultato finale, ho tolto il pirottino di cottura che toglierete anche voi se userete le roselline per comporre/abbellire 😉 i piatti dei vostri invitati insieme a pietanze o ad altri contorni.

Se invece le metterete in quantità in un piatto di portata, potrete lasciarle nei loro bei pirottini e offrirle come graditissimi finger foods: le vedo benissimo per un aperitivo in terrazza vista-mare al tramonto con due bollicine giuste e un bel gruppo di amici affiatati …

INGREDIENTI:
zucchine scure

pangrattato
olio evo
sale
formaggio tipo fontina, emmenthaler, leerdammer

PREPARAZIONE:
Tagliare le estremità alle zucchine, lavarle e asciugarle bene. Con un pelapatate tagliarle a strisce abbastanza sottili per la lunghezza e, a mano a mano, sistemarle “a fiore” formando dei cerchi concentrici nei pirottini. Mettere il pangrattato in una ciotola, salare e aggiungere un po’ d’olio e mescolare bene con una forchetta o con le mani. Sistemare un po’ di pangrattato condito in mezzo a ciascun “petalo” del fiore e un po’ nel buco al centro. Aggiungere un filo d’olio sopra le zucchine e infornare a 170° C per 10-15 minuti, controllare spesso la cottura e, pochi secondi prima di sfornare, finire di chiudere il buco al centro con dei pezzettini di formaggio tagliato sottilissimo. Servire caldissime, il formaggio finirà di fondersi con il calore delle zucchine.

mdg_2

“Sunset Song” – Richard Thompson

condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *