Verdure gratinate

verdure gratinate

Non si può scrivere un nuovo post, con relativa ricetta, vicino all’ora di cena! Oggi, giornata da casalinga scatenata: il tempo sfoggiava un sole che invitava ad aprire finestre e quant’altro e a buttar per aria la casa e pulire, lavare, spolverare, sistemare. Non è che sia il massimo nella vita, ma sicuramente il risultato finale è appagante e tranquillizzante. C’è anche qualche piccola controindicazione, di conseguenza. Continuo a guardare la cucina bella lucida, con tutte le posate che brillano, i piatti belli separati come soldatini, tra piani, fondi, piccoli… il divano con i tre cuscini sapientemente sistemati con quel casual studiato che fa tanto riviste d’arredamento, gli scaffali con tutti i pupini, souvenirs e ogni altra sorta d’oggettistica in una disposizione più organica, i tappetini del bagno ben stesi, le matrioske finalmente in fila per ordine di grandezza, belle spolverate, anche l’ultima piccola, ma piccola, ma piccola…Le controindicazioni però sono che, visto che è tutto così maledettamente a posto, non vorrei preparare la cena perché mi si sporcano la cucina, i piatti, le posate, non mi siedo sul divano perché distruggo la disposizione casual dei cuscini (diventerebbe troppo casual, dopo…), non vado in bagno perché mi si spostano i tappetini… Peccato però che, tutta questa attività fisica tra le pareti domestiche, mi ha stimolato una fame da paura e non vedo l’ora di andare a sporcare qualche pentola, piatto, posata ecc. e cucinarmi qualcosa di buono. Poi si ricomincia: lavo i piatti, pulisco il lavandino ecc. Uffi!

INGREDIENTI:
melanzane
2 grosse
finocchi
4 piccoli
zucchine
4 o 5 medie
pomodori
4
pangrattato
prezzemolo
olio
sale

PREPARAZIONE:
Tagliare a fette le melanzane e metterle a scolare con un po’ di sale, tagliare le zucchine nel senso della lunghezza, salarle leggermente affinché perdano l’acqua di vegetazione, tagliare i pomodori a metà e svuotarli dei semi, tagliare a metà anche i piccoli finocchi. Mescolare in una terrina il pangrattato con un po’ di sale, prezzemolo tritato, olio e con questo composto riempire tutte le verdure. Ungere una teglia da forno o rivestirla di carta forno, posare le verdure in un solo strato, condire con un filo d’olio e infornare a 180° C per mezz’ora.

mdg_2

“Wake Me Up When September Ends – Green Day

condividi