Sacher – quasi

sacher-quasi

Se avete un po’ girovagato per le ricette di questo blog, ne avrete notata una che viene citata diverse volte perché è molto ricorrente nelle cene con i miei amici, come si diceva una volta per la musica “… a gentile richiesta…”: la Torta nera! Cliccate e datele un’occhiata. Già, è una semplice torta al cacao, non contiene neanche un po’ di cioccolato fondente, ma non per questo è meno “nobile” e soprattutto meno buona. Tra l’altro, si presta sia ad essere gustata da sola che ad essere farcita nei modi che più vi aggradano. La situazione: compleanno di mia sorella, pranzo dai nostri genitori. La sorella recalcitrante per la festa, voleva farla passare sottogamba (era una volta che eri la mia sorellina minore, eh? adesso sei mia sorella-punto). Ho capito: comunico a mia madre che al dolce ci penso io, di nascosto…
Mumble, mumble… Faccio la torta nera travestita da Sacher! Quasi una torta-nera-trans: tanto di moda negli ultimi tempi… Torniamo seri: ricetta della torta nera e farcitura simil-Sacher, voi prendetevi pure la libertà di fare varianti sul tema, liberate la fantasia, che qui c’è da sbizzarrirsi. Dopo aver fatto la torta, mettete due mezzi fogli di carta forno sul piatto di portata, leggermente sovrapposti, poi sistemate sopra la torta, tagliatela a metà e stendetevi uno strato generoso di marmellata di albicocche, anche con pezzi di frutta, ma non troppo grandi. Dopo averla chiusa con l’altro strato, versate la glassa al cioccolato (quella pronta, solo da sciogliere, è ottima), fatela raffreddare. Togliete le due metà di carta forno e le gocce rimarranno miracolosamente sulla carta forno che sfilerete delicatamente prima da una parte e poi dall’altra, dopo che la glassa si sarà rappresa (ci vuole un attimo, siate veloci a stenderla su tutta la superficie!), ottenendo un piatto immacolato! Fidatevi: la prima volta che l’ho fatta, non è stato un vero e proprio lavoro “di concetto” ripulire il piatto da tutte le goccioline di glassa indurita (grrrrrr!!)… Procedete alla decorazione in superficie come volete, ma la panna non dovrebbe mancare…

INGREDIENTI:
(per la Torta nera)
v.la ricetta qui

(per la farcia e la decorazione)
marmellata all’albicocca 1 vasetto da 330 gr.
glassa al cioccolato 1 bustina
panna da montare ¼ l.
zucchero a velo
zuccherini, foglie di ostia ecc.

PREPARAZIONE:
Mettete la Torta nera raffreddata sul piatto di portata ricoperto con due mezzi fogli di carta forno, tagliatela a metà con un coltello lungo, spalmate lo strato inferiore di marmellata, che avrete mescolato energicamente con un cucchiaio in una ciotolina, senza arrivare troppo vicino ai bordi, coprire con l’atro strato di torta, sciogliere in acqua bollente la glassa come da istruzioni sulla busta, versare e stendere velocemente sulla superficie della torta livellando bene con una spatola. Far raffreddare bene e decorare in superficie con panna montata dolcificata con zucchero a velo e zuccherini, foglie di ostia ecc.

mdg_2

“Tanti auguri” – Raffaella Carrà

SCOPRI!!!

NON IMPEGNANO

GLI ANGIOLETTI

CERCA UNA RICETTA

Scrivi il titolo di una ricetta, completo o parziale per trovare quella che cerchi

Accedi

Registrati

* i campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori