Spaghetti al pomodoro

spaghetti_al_pomodoro

Orrore! Non c’era ancora nessuna ricetta di spaghetti qui??? Orrore un’altra volta! Eccola, la più semplice, lineare, tranquillizzante, nazional-popolare ricetta a base di spaghetti, sì, insomma, la “pappa col pomodoro” di “pavoniana” memoria… Già da tempo pensavo di fare una categoria particolare dove inserire le ricette semplicissime, quelle base, di sopravvivenza, per principianti, per singles non-ancora-autonomi, “for dummies” (senza offesa, ma come quelle guide di informatica che ti insegnano anche come schiacciare il tasto di accensione del pc…, indicazioni talvolta eccessive, ma non sempre…). Del resto è una cosa che io sostengo spesso e mi sembra avessi già scritto in questo blog: le ricette più facili non sempre vengono bene automaticamente. Facciamo così allora: questo tipo di ricette ve le inserisco normalmente nella relativa categoria (primo piatto, antipasto, dolci e biscotti ecc.) ma in più, vado anche a catalogarla come “easy” = semplice.

Questa magica parolina la troverete nel blog in basso a sinistra, quasi alla fine di ogni pagina dove vedete scritto “TAG CLOUD”, una “nuvoletta” (cloud) che evidenzia un carattere più grande per l’etichetta (tag) che contiene più ricette etichettate come “easy”, divisione molto diversa da quella per tipologia di piatto. Date un’occhiata e capirete meglio, potrete così cliccare su “easy” lontano da occhi indiscreti, quando avete voglia di un piatto non troppo elaborato come ingredienti e senza troppe complicazioni di preparazione…

INGREDIENTI: (per 4 persone)
spaghetti
400 gr.
pomodori da sugo (tondi o perini) 500 gr.
aglio uno spicchio
basilico
carota-sedano-cipolla
peperoncino
olio
sale
parmigiano
(facoltativo)

PREPARAZIONE:
Immergere in acqua calda per qualche minuto i pomodori, praticare un taglio a croce sulla buccia, in modo che sia più facile pelarli. Una volta pelati, tagliarli a pezzi e liberarli dai semi oppure usare i pelati. Far soffriggere aglio, cipolla, peperoncino, carota e sedano, tutto tritato con un po’ d’olio su fuoco basso, quindi aggiungere i pomodori e mescolare bene. Aggiungere un po’ di sale e lasciar cuocere a fuoco vivace per circa 15 minuti. A cottura terminata aggiungere due foglie di basilico per insaporire. Nel frattempo cuocere la pasta e scolarla, quindi condirla col sugo e servire in tavola, con parmigiano grattugiato a parte.

mdg_2

“Viva la pappa col pomodoro” – Rita Pavone

SCOPRI!!!

NON IMPEGNANO

GLI ANGIOLETTI

CERCA UNA RICETTA

Scrivi il titolo di una ricetta, completo o parziale per trovare quella che cerchi

Accedi

Registrati

* i campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori